Anfiteatro romano

Splendido esempio di monumento di epoca romana è l’Anfiteatro di Vercelli. Sorgeva nell’area oggi circoscritta da via Massaua, viale Rimembranza, corso De Rege e corso Salamano, ed era, a giudicare da ciò che è rimasto visibile, di forma ellittica piuttosto ampia. Secondo alcuni fonti autorevoli le scalinate della cavea si reggevano su terrapieni inglobati in strutture contraffortate. Durante una campagna di scavi eseguita circa a metà del XVI secolo vennero alla luce, nell’area dove giaceva l’anfiteatro romano, due meravigliose statue. Raffiguranti rispettivamente una figura maschile ed una femminile, erano situate con tutta probabilità proprio nella parte centrale dell’edificio. Sembra che, nel 1565, una delle due opere scultoree, resa sacra ad Apollo, fu trasportata da Vercelli a Torino presso il duca Emanuele Filiberto. I pochi resti dell'anfiteatro romano di Vercelli si possono ancora scorgere vicino all'antica roggia Molinara. Rispetto alla storia romana Vercellese, vale la pena menzionare Quinto Vibio Crispo che ebbe i suoi natali nella città piemontese probabilmente intorno al 12-13 d.C. da un’umile famiglia. Recatosi a Roma, fu consul suffectus sotto l'Imperatore Nerone, con Vespasiano ebbe prima il ruolo di intermediario tra l'Imperatore ed il Senato poi gli fu affidato l’incarico di Legato dell'Imperatore per la riscossione delle imposte in Spagna. Figura di spicco dell’epoca romana, guadagnò il suo terzo consolato nell’83 d.C. e morì ultraottantenne.

Foto: Foto Greppi da "La Stampa" 10/8/2006
Anfiteatro romano - Vercelli

Se vuoi segnalare un'inesattezza sulla fonte di questo monumento clicca qui

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Allegato

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Anfiteatro romano
Vercelli

* Le voci contrassegnate con l'asterisco sono obbligatorie

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003

In conformità alle disposizioni previste dall'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196 - "codice della privacy" vi informiamo che:

Le informazioni in nostro possesso sono relative ai dati di navigazione (non direttamente identificativi e trattati esclusivamente ad uso statistico) e ai dati personali volontariamente forniti dagli utenti attraverso i moduli di contatto del sito.

I dati raccolti sono trattati in via esclusiva da Geoplan S.r.l., per le proprie finalità istituzionali e statistiche, nonchè per poter erogare i servizi richiesti dall'utente.

Geoplan S.r.l. si impegna a non diffondere i dati in suo possesso a terzi.

Geoplan S.r.l. non è in possesso e non tratta dati sensibili o giudiziari.

Il responsabile del trattamento dei dati raccolti è identificabile nel legale rappresentante di Geoplan S.r.l..

Ai sensi dell'art. 7 del codice della privacy, il titolare dei dati ha diritto d'accesso ai suoi dati personali e potrà richiedere, in qualsiasi momento ed in modo gratuito:

la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

l'indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del loro trattamento.

l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati, nonchè la loro modifica o cancellazione.